Casi pratici
Ecco la schermata principale per l'inserimento delle prestazioni. Il cronometro permette di conteggiare il tempo impiegato.
Uno studio legale dispone di un server in rete locale che ospita un programma gestionale specifico.
I singoli avvocati registravano le loro prestazioni professionali su apposite schede cartacee specificando data, ora, durata, argomernto, pratica di riferimento ed eventuali spese accessorie. Le segretarie avevano poi il compito di raccogliere periodicamente le schede e aggiornare il database per la successiva fatturazione.
Oggi la stessa cosa viene realizzata mediante una applicazione web: grazie alla semplice interfaccia HTML gli avvocati inseriscono direttamente le loro prestazioni nel database, con risparmio di tempo e snellimento del carico di lavoro delle segretarie.
Ecco come appare la schermata iniziale dell'applicazione dopo il login, che permette di localizzare una pratica o un cliente:
Una agenzia di recupero crediti dispone di un server in rete locale che ospita un programma gestionale specifico.
I collaboratori all'interno della Intranet utilizzano l'applicativo gestionale, mentre i collaboratori esterni (addetti al recupero) accedono alla lista delle pratiche loro assegnate e aggiornano le posizioni da remoto.
Inoltre possono comunicare con l'ufficio mediante una bacheca elettronica che funziona come una chat.
Questo viene realizzato mediante una applicazione web per la consultazione e l'aggiornamento della base di dati, mentre la chat č realizzata mediante l'applicazione Billboard.
Ecco come appare la schermata iniziale dell'applicazione dopo il login, che permette di localizzare una pratica o un cliente:
Pagina in costruzione
Localizzata la pratica il recuperatore puņ relazionarla aggiornandone i dati:

Sito a cura di Daniele Campagna - P. Iva: 06286840969